Chi vincerà lo scudetto 2020?

C

Chi vincerà lo scudetto della stagione 2019/2010? La Juventus ne ha già vinti otto consecutivi e punterà alla decima e per farlo deve necessariamente portare a casa anche questo titolo.

L’Inter con Antonio Conte spera di fare bene proprio come i bianconeri dopo il loro ritorno in Serie A.

Il Napoli proverà l’affondo decisivo quest’anno con un Ancelotti che ha sempre vinto ovunque sia andato e se non vincerà in questa stagione rischierà di ritrovarsi un Inter più forte nella stagione 2020/2021 che diminuirà le sue chance di stare tra le primissime nel campionato italiano.

La Roma le sta provando tutte, sperando che esca fuori il jolly.

La Lazio di Lotito segue la logica di un passo alla volta e di cambi ragionati.

Ci sono poi le schegge impazzite come l’Atalanta, che però quest’anno avrà la Champions League, il Torino, la Sampdoria, il Genoa e la Fiorentina.

Molto probabilmente sulla griglia di partenza è necessario mettere Inter – Napoli – Juventus: chi vincerà tra queste tre? Oppure ci sarà la sopresa?

Scegliete la vostra opzione nel sondaggio e dite la vostra con un commento.

Dajeee, si riparte anche con QSCsport.com! 😉

14 commenti

  • Negli anni scorsi ho sempre preso la vincente dello scudetto, lo scorso anno anche in video avevo detto che la Juventus era superiore alle altre e che il Napoli aveva perso terreno. Quest’anno i tanti cambiamenti potrebbero andare a vantaggio di un campionato più livellato e quella che ha la responsabilità maggiore è il Napoli: deve vincere quest’anno altrimenti diventerà dura.
    La lotta dovrebbe essere a tra Napoli-Inter-Juventus, messe nell’ordine di “responsabilità”.
    La Juventus ha già vinto otto scudetto e la scelta di cambiare è stata intelligente, dopotutto già in passato lo aveva fatto continuando a vincere. L’arrivo di Sarri però è un cambiamento radicale, sembra una svolta strategica importante per una squadra che è sempre stata abituata a vincere, prima ancora che a creare lo spettacolo.
    L’arrivo di Conte all’Inter rappresenta la migliore scelta per il club milanese, più importante di un Cristiano Ronaldo, se vogliono vincere hanno preso l’uomo giusto, ma sarà da vedere quanto tempo ci vorrà per plasmare la squadra a sua immagine.
    Con la Juventus ci riuscì subito a vincere, i bianconeri venivano dalla Serie B e da due settimi posti in Serie A, poi l’arrivo del tecnico pugliese fu la svolta.
    Scarterei invece la Roma, almeno che non diventi la vera sorpresa dell’anno, la Lazio, forte, ma non ancora da primo posto e l’Atalanta, bella, ma con poca esperienza e soprattutto con la Champions League che diventa primaria rispetto al campionato.
    Così come non credo che il Milan possa superare il trio detto in precedenza.
    Credo che farò anche quest’anno un video su chi vincerà lo scudetto, ma per il momento vi posso dire che di tutti gli ultimi anni è questo quello più difficile.
    Altre sorprese? Fiorentina deve pensare prima di tutto a tornare ad essere tra le grandi, per ora è una piccola che aspira a crescere e le altre le ho già analizzate.
    Ad ogni modo ci sentiamo in video sul mio canale Youtube dove cercherò di approfondire questi punti e capire chi è la reale favorita per lo scudetto 2020.
    Ecco il link al mio canale https://www.youtube.com/channel/UCZJeeh-3BCoA_eRfqCSCYCA

  • La mia è più una speranza, il Napoli Campione d’Italia sarebbe il giusto premio per interrompere la striscia di scudetti bianconeri. Gli azzurri sono stati in questi anni l’unica concorrente seria dei bianconeri arrivando a fare il record di punti della sua storia e cancellando il record di goal in serie A con Higuain. La Juventus ha cambiato molto, l’Inter altrettanto. Buon campionato a tutti.

  • Secondo me questo è l’ anno dell’ Inter perché con la grinta di Conte e i vari rinforzi di qualità riuscirà a vincere anche più della Juve di Sarri che proprio in lui ha il punto di debolezza essendo un allenatore che non ha la mentalità da squadra di questo livello.

  • Secondo me questo sarà l’anno dell’Inter perché. anche dal punto di vista arbitrale, avrà un occhio di riguardo per rompere l’egemonia juventina e ridare un minimo di interesse al campionato. Inoltre Conte da una parte e Sarri dall’altra potrebbero ribaltare le forze del campionato a vantaggio dei nerazzurri!

  • Ciao Giulio e ben ritrovati!
    Quest’anno è davvero complicato pronosticare lo scudetto… Inoltre il mercato è ancora aperto e ci sono affari pendenti che possono spostare l’ago della bilancia..
    In ogni caso, non sono convinto che possa essere l’anno dell’Inter, Conte è un’arma a doppio taglio, se le cose vanno bene riesce ad esaltare la propria squadra, ma se vanno male, la può trascinare nel baratro…inoltre vedo una società “disordinata” nonostante l’arrivo di Marotta.
    Per quanto riguarda il Napoli potrebbe ancora risultare una grande incompiuta…
    I bianconeri hanno cambiato molto…ma la rosa è cmq molto forte per il panorama nazionale…credo che siano ancora i più forti e i favoriti per l’ennesimo scudetto..
    Se Dybala rimarrà come mi auguro, e il nuovo mister saprà rilanciarlo, vedo con Ronaldo, Berna e Costa uno strapotere offensivo che mister Sarri potrebbe essere in grado di sfruttare al meglio..
    Per quest’anno, in Italia, dico ancora Juventus.

  • Secondo me l’Inter ha una buona chance di vincere lo scudetto. Perché Conte sa il fatto suo, nell’impostare tattica e tecnica di ogni partita, ed è fermo nelle decisioni da prendere, sa farsi rispettare dai propri uomini. E per il cambio di mentalità, nella dirigenza con l’avvento del direttore sportivo Marotta.

  • Buonasera, ritengo che Napoli Inter e Juventus saranno le squadre che si giocheranno il campionato, Il Napoli lo vedo favorito in quanto ha cambiato poco e ha rinforzato e allungato la rosa e ha Ancelotti bravissimo allenatore. L’Inter con Conte metterà a posto la squadra ma per la vittoria bisognerà aspettare il prossimo anno. La Juventus vincente da 8 anni ha cambiato molto ha livello di gioco cosa che potrebbe portare una pausa

  • Ciao Giulio e un saluto a tutti
    secondo me la Juventus a livello di rosa è ancora superiore alle altre
    il Napoli e quella che ha cambiato meno e potrebbe essere svantaggiata
    avendo lo stesso allenatore
    Inter ha preso un allenatore vincente subito al primo anno e ha livello di rosa è migliorata
    io dico Juventus che vince il campionato

  • Vedo un Inter rinforzata con un grande allenatore, la Juve vediamo l effetto sarti se funziona. E il Napoli non vedo x lo scudetto,

  • Buongiorno a tutti , fermo restando che credo che non si possa non pensare che la Juve rimanga la squadra con più possibilità di vincere, ho votato Inter, un po’ forse perché c’è la speranza che ci possa essere un cambio di rotta quest’anno dopo tanto anni di domino bianconero, un po’ perché con la campagna acquisti che ha fatto e soprattutto con l’arrivo di Conte, che si sa soprattutto il primo anno da una marcia in più alle sue squadre. Naturalmente non è da sottovalutate il Napoli, ma credo che chi abbia accorciato maggiormente le distanze siano i nerazzurri. Speriamo che almeno quest’anno ci possa essere una lotta più serrata e più lunga, in una Serie A che mi da la sensazione di stare crescendo in generale. Buon Calcio a tutti e Forza QSC!
    Ps: Avevo già scritto un commento l’altro giorno ma vedo che al momento non compare, spero di non pubblicare un doppione di quello che avevo scritto.

  • Credo anch’io che l’Inter quest’anno possa lottare testa a testa con juve e napoli.
    ha preso un top allenatore (non dovrebbe fare la fine di lippi esonerato poco dopo) ha rinforzato l’attacco e si è tolta il peso icardi, la difesa è affidabile con due centrali di spessore.
    il Napoli ha dalla sua parte l’esperienza di un allenatore vincente e uno spogliatoio solido..
    ci sarà da divertirsi anche quest’anno!!!

  • Buongiorno a tutti, spero che sia l’anno buono per il Napoli dopo il rodaggio della scorsa stagione di Mr. Ancelotti. La squadra più forte resta però senza dubbio la Juventus e qui sono i numeri a parlare: capitale societario e valore dei singoli calciatori nettamente superiori alle rivali, ci sarà solo da vedere quanto Sarri influenzerà il gioco e i risultati dei bianconeri. L’Inter con Conte tornerà sicuramente tra le grandi ma non credo possa ottenere lo scudetto. Sicuramente sarà un bel campionato, non ci resta che gustarcelo 😆

  • Buonasera a tutti.
    Sicuramente fare la previsione quest’anno è molto più difficile degli altri,sembra che possono giocarselo più squadre.In primis la Juventus che secondo resta ancora un passo avanti alle altre,da più punti di vista.Poi il Napoli,siamo a una delle ultime occasioni se vuole vincerlo.Riguardo l’Inter può tornare tra le grandi con il top allenatore che ha preso ma non so se riuscirà già dal primo anno.Le altre sono uno scalino sotto.Sara un gran bel campionato,buona serie A a tutti!

  • Ho scritto ieri il mio commento ma non lo vedo pubblicato, forse ho commesso un errore, perciò lo riscrivo. Nonostante l’indubbio rafforzamento dell’Inter, che penso darà pieni frutti nel campionato 2020-21, per l’anno prossimo penso che la Juventus vincerà ancora facilmente. Il Napoli, dopo la spasmodica attesa estiva per James Rodriguez, non penso si sia rafforzato granché, anzi, dovrà lottare con l’Inter per il 2° posto, benché, agli effetti della qualificazione Champions, dal 2° al 4° posto è quasi lo stesso (cambia solo che, chi si qualifica più in alto, incassa qualcosa in più degli introiti Champions dell’edizione successiva al piazzamento, ma roba di un 2-3 milioni fra ogni posizione, non tantissimo). Anche se alcuni, soprattutto fra i tifosi del Napoli (squadra verso la quale anche io simpatizzo), auspicano che l’inserimento di Sarri possa produrre qualche difficoltà all’inizio, io invece penso che Sarri sarà un ulteriore valore aggiunto, purché i calciatori della Juventus, pur avendo vinto tanto, avranno l’umiltà di voler continuare ad imparare da un Maestro di calcio come pochi al mondo. L’unica possibilità, a mio parere, che la Juventus non vinca il campionato, risiederebbe solo in una “rinuncia” volontaria, almeno per un anno, per rompere la monotonia, che ha fatto crollare l’interesse per la serie A ai minimi storici.

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Altri siti