Italiane in Europa League: vinceranno stasera?

I

Il sondaggio su quante vittorie delle italiane ci sarebbero state in Champions League è andato bene, si era detto due e due è stato.
Oggi non apriamo un sondaggio, ma c’è la possibilità di commentare il proprio pensiero rispondendo a questa domanda: le squadre italiane in Europa League vinceranno stasera? Ci saranno rischi?
Ricordo che le partite in programma sono:
18:55 Lazio – Apollon Limassol
21:00 F91 Dudelange – Milan

Vedi il calcio

Clicca qui per vedere il calcio in streaming con DAZN (1 mese gratis)

               

6 commenti

  • Dopo aver preso alla perfezione il possibile andamento delle quatto partite italiane in Champions League, per stasera posso dire che non so rispondere. La Lazio e il Milan sono partite male in campionato e la risposta più scontata è sempre pericolosa.
    Pensiamo ad esempio alla domanda che ho fatto per la Champions League, tutti davano per scontata una vittoria del Napoli e una non vittoria dell’Inter, mentre io sono andato controcorrente e mi aspettavo proprio un risultato positivo dell’Inter mentre il Napoli mi aveva deluso e ho detto che se giocava male come contro la Fiorentina avrebbe avuto difficoltà a vincere in Serbia, e così è stato.
    Oggi non so come andrà perché la Lazio sta subendo il trauma psicologico di Milinkovic Savic, che si immaginava già in una grande da Champions League, su grandi palcoscenici, e che stasera dovrà invece incontrare l’Apollon Limassol dove il giocatore più forte che hanno è sconosciuto pure ai giocatori di Serie A.
    Come ho detto in passato, Simone Inzaghi ha dimostrato di essere bravo quando le cose vanno bene, vediamo se ora anche lui si completerà e sarà in grado di gestire le cose quando vanno male. A quel punto potrà fare il salto di livello ed essere un allenatore top.
    Il Milan ha una situazione particolare, ha rimodellato tutta la società e a livello mediatico sono tutti belli e eleganti, tranne il buon Gattuso. Da una parte ci sta il lavoratore in mezzo a tanta eleganza, può essere quel giusto contrasto, ma se il Milan vuole ricreare l’epoca in cui c’erano Sacchi e Van Basten forse non è Gattuso l’uomo giusto. Gattuso sta dimostrando di essere un grande lavoratore, ma forse quello che serve ai rossoneri è un allenatore come Conte, che alla grinta unisce anche più idee di gioco e che ha già una storia alle spalle da mister vincente.
    Qui su QSCsport.com non si parla di scommesse, ma sapete che queste per me sono due partite da evitare, quote basse è un rapporto rischio/profitto che non mi piace.
    A differenza della Champions League quindi non pronuncio su questa sera, è tutto aperto. Spero in due vittorie perché è quello che ci si aspetta, senza nessuna scusante.

  • buongiorno a tutti , io credo che la Lazio vincerà senza problemi , mentre il Milan credo che incontrerà qualche difficolta , subirà un gol ma alla fine esce vincente !

  • Giorno!
    Europa League grosso mistero perchè non si sa mai come viene affrontata, se seriamente o col freno a mano tirato e le seconde linee (nel Milan pare giochi Reina per esempio).
    Io mi sbilancio con Lazio vincente (per il morale) e Milan comunque che non esce sconfitto.
    Speriamo sempre in una bella prestazione.

  • Secondo me vinceranno entrambe e spero che sia un obiettivo per entrambe le squadre. Spesso snobbata, questa competizione, dalle nostre italiane, è lasciata ai club eliminati dalla Champions. Bisogna cambiare rotta e magari mettere maggiore impegno e risorse per l’Europa League. Altrimenti facciamoci andare l’Atalanta che tanto bene ha fatto lo scorso anno.

  • buonasera, difficile fare una previsione , Lazio e Milan non sono partite bene, poi bisogna vedere come interpreteranno la competizione, La Lazio che gioca in casa potrebbe vincere il Milan fuori casa un pareggio,
    al di la del pronostico spero che vincano tutte e due

  • Sono due partite sulla carta da vincere per le italiane, ma la sorpresa può essere dietro l’angolo. Molto dipenderà da come si approcceranno all’Europa League, spesso snobbata dalle squadre italiane.

Di Giulio Giorgetti

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Altri siti