Juventus: Era giusto schierare il trio in Supercoppa?

J

La Juventus scende in campo con il trio tanto spinto dai media e dai tifosi e che non piace però a Sarri. Era giusto schierare in una partita così importante Higuain – Ronaldo e Dybala dal primo minuto?

6 commenti

  • Schierare il trio lo reputo un errore, già contro la Sampdoria avevo visto la difficoltà della Juventus di imporre e contenere il gioco con i tre davanti e la stessa cosa è accaduta oggi. Tra l’altro quando si schierano già tutti i tre attaccanti, chi si mette nel secondo tempo per recuperare ad un’eventuale sconfitta visto che non ci sono punte in panchina?
    Sarri è contrario a questa soluzione e la scelta è stata virtualmente imposta dai media e dai tifosi. I tifosi però non sanno di calcio, loro vorrebbero sempre giocare con tutte le punte, ma non è così che si vincono i trofei. Per vincere serve equilibrio e inserire dal primo minuto Ramsey o Bernardeschi, avrebbe garantito più equilibrio. Il problema è che se avesse perso la coppa senza aver schierato il trio gliene avrebbero dette di tutti colori, così invece adesso nessuno romperà più Sarri che potrà tornare a giocare con il rifinitore dietro le due punte.

  • Ciao Giulio, non credo che Sarri abbia deciso di perdere la Supercoppa facendo giocare il tridente per dimostrare che quel trio non può giocare, sarebbe come tagliarseli per fare dispetto alla moglie. A me è sembrata una squadra sotto ritmo a prescindere dal trio di attacco, tatticamente dominata da una Lazio in questo momento superiore a chiunque in Italia. Forse è stato un gesto di presunzione, sicuramente un errore, ma non credo “voluto”. In genere un allenatore dovrebbe trovare il modo di far giocare sempre i più forti e i più in forma. Tra questi, in questo momento, ci sono Ronaldo e Dybala, ma non Higuain, che però è l’unico uomo di peso in avanti, e quindi non è facile rinunciare a lui. Credo siano stati questi i ragionamenti di Sarri. Credo anche che contro una Lazio così forte e così consapevole di esserlo, guidata da un allenatore ormai pronto per obiettivi importanti, qualsiasi juve oggi avrebbe perso
    Ciao e buona serata

    • Io ho detto una cosa diversa, mai detto che Sarri ha voluto perdere la partita, ma che mediaticamente se avesse messo il suo modulo avrebbe avuto contro la piazza. Così facendo ha vinto comunque in partenza: se avesse vinto la coppa tutti felici, se non ha avesse vinto la coppa avrebbe potuto tornare a giocare con il modulo che ha scelto.

      • Ok adesso ho capito, però così facendo ha giocato con un modulo di cui non è convinto. Se pensava di dover giocare con un altro modulo, avrebbe dovuto seguire la propria idea, e non assecondare gli umori della piazza, questo volevo dire

  • Ciao Giulio,
    non credo la scelta sia ricaduta a causa della pressione mediatica. Però concordo con te: partendo con il trio si è bruciato la possibilità di spaccare la partita nella seconda frazione di gioco e in più è mancato l’equilibrio alla squadra. Da Juventino spero serva da lezione.
    Buona serata

  • Buonasera, si sono d’accordo con i tre attaccanti insieme si perde in equilibrio e soprattutto non si hanno cambi da inserire a partita in corso. Penso che la Juventus ritornerà al trequartista con Bernardeschi o Ramsey.

Ricevi aggiornamenti tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.

Di Giulio Giorgetti

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Altri siti