L’Atalanta ha rimpiazzato il Napoli?

L

Dopo l’ennesimo passo falso del Napoli, la Juventus e l’Inter continuano a condurre la classifica, ma dopo la partita di ieri al San Paolo c’è da domandarsi se l’Atalanta può essere in grado di vincere lo scudetto.

La squadra bergamasca è al terzo posto in classifica dopo 10 giornate della stagione 2019/2010 con 21 punti, a quattro punti dall’Inter e cinque dalla Juventus.

I tifosi bergamaschi sognano di replicare la vittoria dello scudetto a sorpresa del Verona nel 1985, oltre 30 anni fa.

Le domande che vi pongono riguardano questa stagione e sono:

  1. L’Atalanta è più forte del Napoli ed è in grado di finirle sopra?
  2. Che percentuale da 0 a 100% date ad una possibile vittoria dello scudetto dell’Atalanta?

5 commenti

  • Dal Napoli mi aspettavo molto di più prima che iniziasse il campionato, anche se nel video in cui parlavo delle favorite per lo scudetto avevo detto che forse il ciclo era finito. Ancelotti già lo scorso anno non ha saputo fare bene. L’Atalanta non è una sorpresa, è forte. Ad inizio campionato non ho messo i bergamaschi tra le favorite per lo scudetto solo perché essendo il primo anno in Champions League ho immaginato che avrebbero perso risorse fisiche e mentali per questa esperienza e mi sembra che le cose stiano andando in questo modo.
    Quindi almeno quest’anno l’Atalanta non potrà replicare l’esperienza “Verona”, ma chissà, magari dal prossimo anno… ne riparleremo durante l’estate 2020. Per quanto riguarda il Napoli, credo che ormai debba puntare a vincere la Coppa Italia o una coppa europea non fosse altro che Ancelotti ha sempre vinto ovunque è andato e sarebbe strano non farlo con una squadra forte come quella creata da De Laurentiis. In Serie A, già dopo la prima giornata quando ci fu un arbitraggio che favorì oltremodo il Napoli contro la Fiorentina, si era capito che la squadra partenopea avrebbe avuto una stagione difficile.

  • Ciao, l’Atalanta è alla pari del Napoli. La sua organizzazione di gioco supplisce all’inferiorità tecnica rispetto al Napoli, ma non credo possa replicare la favola del Verona di Bagnoli, perché Gasperini non è Bagnoli, la sua presunzione è la sua forza ed il suo limite, fu l’umiltà di Bagnoli, insieme alla sua abilità tattica e alla sua immensa umanità- sottolineo umanità, non moralità- a permettere quel miracolo. Magari Atalanta seconda e Napoli vincitore di una coppa, sono d’accordo con Giulio…

  • Volevo aggiungere che il Napoli è squadra da coppe, mi sembra troppo poco equilibrata per reggere la continuità necessaria a vincere un campionato, mentre nelle coppe può esprimere tutta la sua forza offensiva e puntare a fare un gol in più dell’avversario

  • Buongiorno a tutti.
    Non credo proprio che l’Atalanta sia più forte del Napoli. Queste prime tre partite in Champions lo hanno dimostrato, anche se si può dire che la squadra bergamasca non abbia esperienza in campo internazionale.
    La percentuale per la vittoria dello scudetto dell’Atalanta è prossima allo 0.
    Credo che le uniche 2 squadre che possono seriamente impensierire la Juventus nei prossimi anni, come lo è quasi sempre stato nel passato, siamo le 2 squadre milanesi. Attualmente, solo l’Inter, chiaramente, ma anche il Milan prima o poi tornerà ad essere protagonista.
    Napoli e Roma non potranno mai competere più di tanto con la Juventus: è sempre la storia che ce lo testimonia.
    Ciao Giulio!

  • Buongiorno, penso che L’Atalanta sia un’ottima squadra che vale il Napoli visto fino adesso, con l’organizzazione di gioco annulla la maggiore qualità dei giocatori del Napoli. Penso che finirà il campionato davanti al Napoli per lo scudetto non credo abbia possibilità quest’anno di vincerlo.

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Altri siti