L’Atalanta può vincere la Champions League?

L

La squadra allenata da Gasperini ha compiuto un’altra impresa e si è qualificata per gli ottavi della Champions League, la domanda del giorno è: l’Atalanta può alzare la coppa? Fino a dove credete possa arrivare?

9 commenti

  • Tutto è possibile, e per certi versi sarebbe una specie di favola a lieto fine. Realisticamente parlando, penso che la squadra e il suo allenatore, per quanto bravi, non siano ancora maturi per un traguardo così. Paradossalmente, se fossero usciti dalla Champions, avrebbero potuto puntare allo scudetto con decisione e con maggiori probabilità. In ogni caso, io ricordo un’Atalanta di serie B arrivare alle semifinali di coppa delle Coppe, quindi sono abituati alle imprese europee. In bocca al lupo

  • Quando ho fatto la previsione ad inizio anno avevo detto che pur piacendomi molto l’Atalanta non potevo metterla come pretendente per lo scudetto in Serie A proprio perché essendo il primo anno in Champions League sarebbe stato giusto puntare su quella competizione in primis.
    Ho detto che era più facile vincere la Champions che lo scudetto, ecco il passaggio in video di quattro mesi fa: https://youtu.be/hFxKO1jdoxY?t=3145
    Quindi sì, perché no? Ci sono poche partite e ce la può fare.
    Ottavi
    Quarti
    Semifinale
    Finale
    Poche partite e ci può provare! Può essere come il Leicester di Claudio Ranieri in Premier League.
    Quindi forza Atalanta!

  • Sinceramente penso che l’Atalanta non possa vincere. Tuttavia sognare non costa nulla e come minimo da italiano tiferò Atalanta e Juve. Il problema si porrà se arriveranno in finale😁😁😁

  • Per dare una risposta bisognerebbe conoscere chi incrocerà nel prossimo turno. Potrebbe sorgere anche una sorta di appagamento visto il risultato storico appena raggiunto. Ma spero di sbagliarmi. Il passaggio dell’Atalanta è uno spot per il calcio e per chi attraverso la buona e sana gestione del denaro e degli uomini sta compiendo qualcosa di eccezionale. Saluti ed incrociamo le dita per tutte le italiane impegnate in Europa.

  • Ciao Giulio, a mio avviso non ci sono possibilità per la Dea. Sarà difficilissimo arrivare ai quarti, solo in caso di un sorteggio benevolo potrebbe effettuare una impresa miracolosa. Ma oltre i quarti credo che non vi siano reali possibilità.

  • L Atalanta in champions secondo me non si deve porre limiti in quanto in questa competizione non sempre la squadra più forte vince sarebbe un’impresa storica, lo dico da tifoso juventino e comunque aver raggiunto gli ottavi è già un risultato meraviglioso da adesso in poi non hanno più niente da perdere

  • Sulle prime mi viene da rispondere di no. Sulla strada per la finale ci saranno da affrontare grandi club europei ed in Champions, la difesa dell’Atalanta, quando si è trattato di difendere, finora ha fatto fatica, subendo una media di 2 goal a partita. Quando i goal in trasferta avranno un peso, la cosa potrebbe incidere non poco.
    D’altra parte si tratta di 7 partite, nel migliore dei casi. Quando tutto gira per il verso giusto, la Dea sembra incontenibile, quindi perché non crederci?
    C’è già stata una finale in cui non vi erano le solite note, ovvero Monaco – Porto del 2004. Tutto può succedere, che è anche un po’ il bello del calcio.

  • L’Atalanta la sua Champions League l’ha già vinta con il sontuoso recupero nel girone. Se va di lusso nel sorteggio potrebbe trovarsi ai quarti ma arrivati a quel punto serve anche molta esperienza internazionale a quei livelli e quindi la vedo dura…

Ricevi aggiornamenti tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.

Di Giulio Giorgetti

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Altri siti