Scudetto 2019: sarà duello Juventus – Napoli?

S


Dopo le prime due giornate di Serie A della stagione 2018-2019 sembra che le cose stiano andando come avevo previsto solo in parte, se da una parte la Juventus si conferma ancora la squadra da battere, il Napoli, vincendo le prime due importanti sfide contro Lazio e Milan, si candida ad essere anche quest’anno la prima squadra a contrastare il dominio bianconero.
Nella Juventus vedo molto bene Bernardeschi, mio pupillo, che dopo aver fatto la gavetta lo scorso anno nella prima parte del campionato, aveva iniziato a fare bene salvo poi bloccarsi per un infortunio. Ora, con un anno in più sulle spalle, sembra essere l’uomo in più della Juventus mentre tutti rimangono abbagliati dallo splendore di quel gran giocatore che è Cristiano Ronaldo, capace di prendere 6,5 in pagella pure quando non segna.
Il Napoli sembra avere ancora gli automatismi di Sarri e proprio l’assenza del tecnico toscano era il motivo principale per cui ho messo la squadra di De Laurentiis al secondo posto insieme a Roma e Inter nelle mie previsioni di inizio campionato.
La Roma ha fatto l’errore di ammorbidirsi dopo il goal di tacco di Pastore dopo pochi secondi e si è trovata davanti un Atalanta che già aveva ben sette gare ufficiali sulle spalle. L’Inter di Spalletti è invece la grande delusione, dovrà subito rimettersi in carreggiata visto che ha un tecnico bravo e giocatori altrettanti validi.
La Fiorentina è stata la sorpresa, ha giocato bene e vinto contro il Chievo che pochi giorni prima aveva fatto soffrire tanto la Juventus.
Ricordo che le mie previsioni per lo scudetto sono vincenti da moltissimi anni, non ricordo nemmeno più l’ultima volta che l’ho sbagliate. Lo scorso anno misi Juventus e Napoli sullo stesso gradino, mentre quest’anno Juventus e poi le altre: sarà così? Ditemi la vostra.

Vedi il calcio

Clicca qui per vedere il calcio in streaming con DAZN (1 mese gratis)

               

11 commenti

  • Secondo me il Napoli non ripeterà la stupenda annata dello scorso anno con 91 punti quindi non la vedo al livello della Juventus.
    La Roma ha appena ufficializzato la cessione di Strootman che secondo me si farà sentire, l’Inter mi sembra la più completa a livello di rosa quindi credo che la più accreditata a combattere contro la vecchia signora sia proprio la squadra nerazzurra.

  • Non c’ è storia……la Juventus arriva prima anche quest’ anno.
    Il Napoli ha fatto l’ acquisto per la panchina, letteralmente, ossia Ancelotti. Ma non credo basterà.
    La Roma ha fatto innesti interessanti ma avrà bisogno di tempo che non si concilia bene con vincere.
    L’ Inter sembra soffrire di una sindrome da cui non sembrano capire come uscirne.
    Il Milan dopo il rischio delle sanzioni dovute al presunto mancato rispetto delle norme sul fair play ha comunque operato sul mercato però mi sembra già volteggiare alle spalle di Gattuso l’ ombra di Conte . In fondo della precedente gestione Gattuso è l’ unico ad essere rimasto al suo posto.
    Ed infine la Lazio sarà sicuramente protagonista ma non per la vittoria . La società sembra adagiarsi al ruolo di comprimaria non disegnando la vendita dei migliori purché arrivi l’ offerta giusta per Lotito. Però vendendo i migliori si rimane probabilmente competitivo ma è difficile vincere il titolo.
    Tutte le altre partecipano.

  • Campionato in solitario per la Juve. Quando i punti inizieranno a pesare veramente (Febbraio, Marzo) avrà già vinto il campionato. Il Napoli non sempre potrà rimontare gli svantaggi e si sentirà, oltre la mancanza di Sarri, anche di Pepe Reina…L’Inter anche per ammissione di Spalletti dopo la partita con il Torino ha problemi di mentalità vincente e questo la riporterà a perdere molti punti per strada…La Roma dopo la semifinale di Champions League ha acquistato anche una certa maturità, ma non basterà per un testa a testa avvincente con i bianconeri…Il Milan non ha niente della grande squadra che fu…La lazio ha perso la sua imprvedibilità ma lotterà lo stesso per il quarto posto…L’Atalanta (partita benissimo ma con cali previsti da Gennaio-Febbraio 2019), la Fiorentina (non mi piace troppo il portiere) ed il Torino (difficile da battere anche se prende troppi goal) saranno le mine vaganti del campionato…

  • Ciao Giulio, come già detto su QSC, la Juventus è senza ombra di dubbio la squadra da battere , ma difficilmente qualcuno ci riuscirà. Sarà invece interessante lo scontro per le altre posizioni di vertice dopo la falsa partenza dell’Inter e le non bellissime prestazioni della Roma. Non mi aspettavo invece questa partenza da parte del Napoli che con carattere è riuscito ad imporsi su rimonta contro 2 delle dirette concorrenti. La serie A si conferma un bellissimo campionato, ne vedremo delle belle… Salutii

  • Buongiorno Giulio
    Come già espresso su QSC,secondo me la Juventus è super favorita e al momento le rivali sono un gradino sotto, se non due.
    L’Inter hai i giocatori forti e un gran allenatore,ma gli manca proprio la mentalità,può rientrare nelle prime posizioni,ma non credo nella lotta per il titolo,la Roma anche è partita male ma la vedo un po meglio,a differenza del Napoli che ha avuto una partenza davvero forte,ed anche se ha un ottimo allenatore credo che alla lunga pagherà la differenza sulla Juventus,Milan e Lazio ancora un po giù,ma è appena iniziato,il duello sara interessante credo più che per il titolo, che vedo troppo forte la Juventus per perderlo più per le altre posizioni alte,mi piacciono Atalanta che si conferma una buona squadra e la Fiorentina,sara proprio un bel campionato!!

  • Buongiorno, io penso che l’Inter e la Roma non siano ancora fuori gioco, anzi, io vedo l’Inter come antagonista della Juventus, il Napoli anche se partito bene non credo farà il campionato dell’ anno scorso

  • Nonostante non tifi Fiorentina ho sempre avuto un debole per Berna seguendolo fin da quel programma TV incentrato sulla Primavera…e già li insieme a Babacar si vedeva tutto il loro potenziale. Il fatto che sia venuto nella mia Juve non può che rendermi contento, anche in ottica Nazionale.
    Discorso campionato: inutile pronosticare qualcosa adesso alle prime battute però 2 idee le lascio.
    1) INTER: il vero problema è Spalletti, allenatore per me inadeguato, che con quel potenziale può fare e deve fare molto di più.
    2) MILAN: Gattuso buon allenatore ma non di serie A; perchè comprare il Pipita se poi hai un centrocampo inesistente che non può servirlo?
    3)NAPOLI: il vero punto di forza é Ancelotti che sa il fatto suo, ma in campo vanno i giocatori. Riuscirà la squadra a gestire 3 competizioni? Se Milik si fa male chi buttano in attacco?
    4) ROMA: la vera incognita. Di Fra mi pare un buon allenatore, con esperienza in serie A e reduce da un’ottima stagione. Secondo me se dovesse uscire dalla Champions sarà lei la vera anti-juve.

  • secondo me non ci sarà competizione, il Napoli terrà il passo della Juve ma non per tutto il campionato, penso che in primavera i giochi siano fatti.
    La Roma arriverà terza in classifica.
    il 4 posto sarà la vera lotta in questo campionato con Inter, Lazio e Milan che lotteranno fino all’ultima giornata.
    C’è poi l’Atalanta, che se dovesse concentrare le forze sul campionato e non sull’ europa league potrebbe inserirsi in questa lotta.
    L’Inter ha un buona squadra titolare, ma ricambi troppo inferiori rispetto ai titolari, inoltre ci sono dei giocatori inamovibili ( Icardi ) il cui valore , a mio modesto parere, è sopravalutato e questo sarà il vero problema per l’inter.

  • Già ho detto che per me Juve 1 e Juve 2 sono le squadre più forti del campionato.
    A parte le iperboli, anche se 2 giornate non bastano per formarsi un’idea della reale forza delle squadre, la Juve sembra di altra categoria. Se proprio si vuole cercare il pelo nell’uovo, forse a centrocampo la rosa è più ristretta che negli altri settori, ma è veramente un pelo nell’uovo e basta. Al momento, Napoli compreso, gli altri partecipano ad un altro campionato

Commenti recenti

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Altri siti